NOTIZIE

Presentazione Calici di Stelle 2015

E’ per il 5 agosto con inizio alle ore 11, nelle sale dello storico Caffè Pedrocchi di Padova la presentazione alla stampa e al pubblico del Calici di Stelle Euganei 2015 a Villa Beatrice, sul Monte Gemola.
Poche parole e un brindisi per spiegare come far risaltare la qualità dei prodotti, valorizzare le caratteristiche degli stessi, unitamente al legame con il territorio, e infine, promuovere il consumo consapevole del vino siano gli obiettivi che dal 2010 caratterizzano lo spirito della manifestazione “Calici di Stelle Euganei”. Evento che fin dalla firma del protocollo con l’Associazione Nazionale Città del Vino e Movimento Turismo del Vino, che unisce i comuni vitivinicoli d’Italia, vede riuniti nel ruolo di protagonisti della provincia padovana i cinque comuni di Arquà Petrarca, Baone, Cinto Euganeo, Rovolon e Vò Euganeo.
Comuni dall’alta vocazione vinicola che nella spettacolare suggestione paesaggistica dei Colli Euganei si offrono al pubblico nelle notti delle stelle cadenti, congiuntamente a quanto avviene in contemporanea nei più bei borghi e comuni d’Italia vocati alla produzione enologica. Tre giorni e due notti per scoprire il fascino di un cielo stellato attraversato dall’infinito passaggio del nostro pianeta lungo la scia delle Perseidi e per godere dello sfrecciare delle meteore che disintegrandosi nella loro ultima corsa cosmica, illuminando il buio della notte, diventano stelle cadenti.
Fenomeno astrofisico ancora più magico se condiviso con gli occhi rivolti al cielo e tenendo fra le mani un calice di vino DOC e DOCG degli Euganei nello scenario che avvolge i cinque pittoreschi comuni promotori di Calici di Stelle Euganei e guidato dal programma in cartellone dall’otto al 10 di agosto. Degustazioni delle produzioni DOC e DOCG più emblematiche della vocazione enologica Euganea, visite guidate al Museo Naturalistico della flora e della fauna del Parco Regionale dei Colli Euganei – partner della manifestazione – intrattenimenti musicali al ritmo dei più suadenti ritmi jazz,swing e jazz funk, osservazione della volta celeste con potenti telescopi, grazie alla preziosa collaborazione dell’Associazione Astronomica Euganea e dei loro esperti, anch’essi ormai parte integrante dello staff organizzativo, e ultimo, ma non ultimo lo stupore che riserva Villa Beatrice d’Este, sull’apice del Monte. Gemola. Luogo scelto dagli organizzatori per farlo diventare il punto di partenza ideale , dalle 20.00 dell’otto agosto, per questo imperdibile appuntamento che si protrae la sere successive del 9 e del 10 agosto, fra le degustazioni delle eccellenze enologiche dei produttori dei Colli Euganei, le atmosfere delle notti delle stelle cadenti di San Lorenzo nello scenario del Parco regionale dei Colli Euganei, partner della manifestazione insieme alle amministrazioni comunali dei 5 comuni e della provincia di Padova.